CARLOS AMORALES e JULIAN LEDE
NUEVOS RICOS

31 gennaio - 15 marzo 2004

Inaugurazione: sabato 31 gennaio 2004 ore 18.00

DISCOS NUEVOS RICOS è il titolo del nuovo progetto realizzato dall'artista messicano CARLOS AMORALES e dal compositore JULIAN LEDE, che verrà presentato sabato 31 gennaio 2004 presso la Chiesa di San Matteo, sede dell'associazione Culturale per l'Arte Contemporanea Prometeo.

Il progetto di Carlos Amorales, che nel corso degli ultimi anni è stato segnalato come uno degli artisti più significativi dal punto di vista della ricerca linguistica ed estetica (i suoi progetti sono stati presentati nell'ambito delle più importanti manifestazioni artistiche internazionali tra le quali la Biennale di Venezia e di Berlino), e di Julian Lede conosciuto in Messico come uno dei migliori compositori di musica rock, consiste nella creazione di una vera e propria compagnia discografica, (il nome è quello del titolo) coprodotta dagli artisti e dall'associazione Prometeo.
Scopo di questa compagnia è quello di lanciare cinque dischi in una edizione limitata a 100 copie destinate al mercato a cui si vanno ad aggiungere 50 copie d'artista.
Le canzoni incluse nei dischi sono creazioni originali di MIKI, SECRET, SILVERIO, LASSER MODERNA e THOM REVOLVER, spazieranno dal genere rock a quello della musica infantile per arrivare alla musica sperimentale e d'avanguardia (dal New Romantic al Geometric Dance Cumbia Songs, dall’Infrahuman Punk Disco all’Avant-garde Infernal Music).
La produzione discografica è costituita da dischi in vinile a cui verrà affiancata una versione in cd; al vinile viene riservata una valenza e uno status di oggetto estetico.

Anche il packaging è frutto di una particolare cura progettuale, raccogliendo i 5 dischi prodotti per ciascuno dei quali verrà realizzato dall'artista un dipinto che costituirà la copertina e andrà a far parte integrante del progetto.
La struttura complessiva dell'evento sarà quindi costituita da un'installazione ospitata dalla Chiesa di San Matteo, dove il pubblico ascolterà la musica e presenzierà a una performance, e da una sezione espositiva costituita dai dipinti realizzati dall'artista presentati in uno spazio adiacente la chiesa.
Con questo progetto, pensato per quello specifico spazio, l'artista intende rimarcare ancora una volta, come l'attitudine mercantile sia un'espressione genuina della spiritualità contemporanea, in linea con la sua ricerca estetica che lo ha portato ad analizzare la civiltà capitalistica nelle sua varie accezioni. Anche l'antica Chiesa sarà in vendita!
Lunga vita ai Nuevos Ricos!

© 2018 Claudio Poleschi Arte Contemporanea