JONGSUK YOON

BEAUTY QUEEN

24 febbraio - 13 aprile 2007

testo in catalogo di  Luca Beatrice

  

Inaugurazione: sabato 24 febbraio 2007 ore 18.30

Claudio Poleschi Arte Contemporanea presenta la prima mostra personale in Italia di Jongsuk Yoon.
Di origine coreana, l’artista vive da alcuni anni in Europa. Ha studiato in Germania alla Kunstakademie di Münster e presso la Kunstakademie di Düsseldorf, città dove attualmente lavora. Ha vinto prestigiose borse di studio, tra cui quella del DAAD di Berlino (2000). Nel 2004/05 ha seguito un corso di specializzazione presso il Chelsea College of Art & Design di Londra. 

Ha partecipato a mostre personali e collettive sia in Europa che in Asia.
Jongsuk Yoon ha iniziato la sua attività sviluppando una pittura in cui si fondono figurazione e astrazione e in cui sovente la materia pittorica è sostituita dal ricamo di lettere o figure.
Dal 2005 l’artista esplora nuove modalità del fare pittura, orientandosi da una parte a una maggiore figuratività e dall’altra, riavvicinandosi a modi espressivi più orientali: si prenda ad esempio l’uso della linea, intesa come ‘intima espressione della forma’, come l’artista ha dichiarato in una recente intervista.
La mostra di Lucca propone le sperimentazioni in atto attraverso una ricca selezione di opere recentemente prodotte.
Saranno in mostra dipinti a olio, di grande e medio formato, contraddistinti da una visione onirica della realtà: i soggetti delle sue opere, inseriti in scenari naturali incantati, appaiono come sospesi in un’altra dimensione. L’ispirazione per queste opere nasce dalle impressioni, dai desideri o dalle tante e molteplici sollecitazioni che arrivano all’artista dalla vita quotidiana, soprattutto dalla lettura e dalla riflessione sulle immagini fotografiche che ella scatta o seleziona da riviste e giornali.
La pittura di Jongsuk Yoon è il risultato della sua esperienza di vita tra Oriente e Occidente, è identità e sapere che si incontrano e talvolta è ricondotta dalla critica a quella tendenza dell’arte attuale che fa della pittura neoromantica una delle correnti più forti.